Assistenza

Regime doganale 40

Sdoganamento all’importazione delle merci – Regime doganale 40

Lo sdoganamento all’importazione delle merci – il regime 40 significa l’immissione in libera pratica per uso domestico dietro pagamento dei dazi doganali, dell’IVA e altri oneri (oneri antidumping, diritti agricoli, accise, DMV).

 Se qualche spedizione viene sdoganata all’importazione sul territorio del paese nel quale è destinata, all’immissione in libera pratica devono essere pagati tutti gli oneri prima che l’importatore possa disporre liberamente dei beni.

Nel caso in cui le spedizioni sono di origine preferenziale, possono essere sdoganate ad un tasso ridotto – il tasso libero. Ciò significa che non c’è bisogno di pagare i dazi doganali, ma al momento dell’importazione si paga solo l’IVA. L’origine preferenziale può essere dimostrata in vari modi:

  • con il modulo EUR.1,
  • con la dichiarazione dell’esportatore sulla fattura o
  • con la dichiarazione dell’esportatore autorizzato sulla fattura.


Vantaggi del regime doganale 40

  • al termine della procedura di sdoganamento l’importatore può disporre della merce liberamente;
  • possibilità di sdoganamento sulla base della semplificazione (HU);
  • possibilità di utilizzare la garanzia di importazione della nostra impresa.
  • Modalità di pagamento dell’IVA – POSSIBILITÀ DI AUTOTASSAZIONE – NOVITÀ

    • sulla base dei cambiamenti nella legislazione fiscale, gli importatori che sono contribuenti e sono registrati ai fini dell’IVA in Slovenia, hanno l’opportunità di semplificare la riscossione dell'IVA sulle importazioni
    • il questo caso, l'IVA sull’importazione delle merci va registrata nella dichiarazione IVA e deve essere pagata nel termine in cui il contribuente deve presentare la dichiarazione IVA.


Svantaggi del regime doganale 40

  • garantire i mezzi liquidi disponibili per finanziare i dazi doganali e l’IVA.

 

Obblighi dei partecipanti:

Importatore

  • numero EORI e codice fiscale validi;
  • autorizzazione per la rappresentanza doganale dello spedizioniere;
  • pagamento dei dazi all’importazione con la propria garanzia o la garanzia dello spedizioniere.

Vettore

  • CMR debitamente compilato, che mostra dove è destinata la spedizione e chi è il beneficiario finale.

Spedizioniere

  • controllo della documentazione;
  • verificare della validità del codice fiscale e del numero EORI;
  • preparazione dei documenti di importazione;
  • fondi assicurati (garanzia).

 

Verifica della validità del numero EORI 


Verifica della validità della Partita IVA  

Con i servizi di qualità e l’alto livello di professionalità,
basato sulla fiducia, miriamo a raggiungere la soddisfazione e la cooperazione a lungo termine.

Fidatevi!

Spedicija.hr